Pittoresca cittadina arroccata a 420 m sul livello del mare , una volta denominato Antico Casale di Agrilla, il cui  nome fortemente evocativo di Forza d' Agrò deve probabilmente farsi derivare dalla contrazione della parola for(tez)za. Infatti in una posizione fortemente strategica venne edificato dal conte Ruggero alla fine del 500 un Castello, di cui ancora oggi si possono ammirare imponenti vestigia: la doppia cinta muraria con feritoie e cannoniere e la guardiola, costruzione dalla cui feritoia si domina con lo sguardo il centro abitativo e le caratteristiche stradine medievali dell' antico borgo. Di particolare interesse artistico sono i luoghi di culto, come La Chiesa Madre con la facciata barocca, la Chiesa di S.Francesco e quella della "Triade", dal nome della confraternita che ne è proprietaria, alla quale si accede attraverso l' Arco Durazzesco del 400. Forza d'Agrò è ormai divenuto centro turistico particolarmente frequentato dai vacanzieri che oltre alle bellezze artistiche e paesaggistiche possono usufruire delle ormai rimodernate strutture alberghiere e di ristorazione.

 

Home | Il Comune | Amministrazione | Informazioni | Arte&Storia | Contatti